set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz

Set brocca, catino e porta sapone, ceramica SCI LAVENO

Prezzo di listino $386 Prezzo unitario  per 

Spedizione gratuita
Brocca, catino
e porta sapone,in
terraglia forte
smaltata con disegni
di G. BELLORINI,
stretto collaboratore
di Guido Andlovitz.
S.C.I. LAVENO,
Verbanum Stone.
Italia, Anni 20/30

ORIGINE
Italia

PERIODO
Anni 20/30

AUTORE
Giuseppe Bellorini
(1901-1980), stretto collaboratore di Guido Andlovitz, è decoratore presso la 'S.C.I.' dal 1919 almeno fino al 1949. Fonte

MARCA
S.C.I. Società Ceramica Italiana
(Lavenia, Verbanum, Lavenite).
Fondata a Laveno nel 1856 da Severino Revelli ed alcuni ex dipendenti della manifattura 'Richard' di Milano, tra cui Carnelli e Caspani, la 'S.C.I.' (Società Ceramica Italiana) inizia la sua attività come produttrice di piastrelle da rivestimento e terraglie fini da tavola di imitazione inglese. Nel 1883 assume forma di società anonima e ottiene i primi succesi a numerose mostre nazionali. Nel 1895 viene a capo dell'azienda il cavalier Luciano Scotti e grazie al suo intuito e alle sue doti imprenditoriali la fabbrica, in pochi anni, raggiunge un impensabile sviluppo. In quegli anni escono dallo stabilimento di Laveno alcuni pezzi in stile Liberty firmati da Giorgio Spertini, autore di eleganti creazioni a 'colpo di frusta' degni di nota. Nel 1906 la 'S.C.I.' presenta numerose opere alla Mostra Internazionale di Arti Decorative di Milano. Altri collaboratori di inizio secolo sono Silvio e Piero De Ambrosis, Felice Palucco, Giancarlo Jacopini e i fratelli Marco e Luigi Raggiori. Ma è nel 1923 che, sotto la direzione di Guido Andlovitz, la manifattura raggiunge il massimo della sua fama e nel 1925 ottiene una grande affermazione alla II Biennale di Monza. Andlovitz, che collaborerà con la manifattura per quasi quarant'anni, applica alla produzione il principio di serialità, tanto inutilmente invocato da Giò Ponti alla 'Richard-Ginori', adottando tipi di decorazione che, sebbene a stampo e/o decalcomania, mantengono comunque una loro indiscutibile eleganza. Nel 1924 la 'Società Ceramica Revelli' si consorzia con la 'S.C.I.', il sodalizio proseguirà fino al 1932 e vedrà l'azienda di Franco Revelli occuparsi delle terraglie e porcellane da tavola per conto della 'S.C.I.'. Dal 1925 nei cataloghi della fabbrica iniziano a comparire stoviglie e vasellami in porcellana. Nel 1927 la ditta è presente alla III Biennale di Arti Decorative di Monza. Tra la fine degli anni Venti e l'inizio degli anni Trenta iniziano a collaborare con la 'S.C.I.' i decoratori Giuseppe Bellorini e Daniela Ferretto. All'inizio del 1932 la manifattura ha in gestione due stabilimenti: quello di Laveno, che, con oltre 1300 dipendenti, produce terraglie forti, servizi da tavola e ceramiche artistiche e quello di Verbano, che occupa circa 400 persone e che produce, oltre a ceramiche per l'industria elettrotecnica, ottime porcellane da tavola. La produzione viene commercializzata nei negozi di Roma, Genova e Napoli realizzati per la ditta, su progetto dello stesso Andlovitz... Fonte

MATERIALI
Terraglia forte dipinta e smaltata

DIMENSIONI
Porta sapone:
H 2.2 x 21 x 8.7 cm
Brocca:
H 27.5 x 21 x 17 cm
Catino:
H 12 x Ø 35 cm

CONDIZIONI
I pezzi sono in buone condizioni, come è possibile constatare dalle foto allegate. Presentano alcune sbeccature visibili in foto e una filatura sul catino. Valutare attraverso le foto allegate.

SPEDIZIONE
Spedizione gratuita in Italia.
Il costo delle spedizioni all'estero sarà calcolato in fase di check-out.

TAGS

set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz
set brocca catino porta sapone ceramica sci laveno verbanum bellorini andlovitz